GIOCODANZA (3-7 ANNI)

Il Giocodanza® è una metodica, rivolta a bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni, che consente, attraverso un percorso formativo e di crescita sano, un primo approccio alla danza, libero da codici fissi.

DOCENTI: MARTINA PONTREMOLI

Finalità del corso

Una delle finalità principali del Giocodanza® è educare alla danza, aiutando i bambini ad accostarsi a questa disciplina in modo spontaneo. Quale mezzo più adatto del gioco? Nel Giocodanza® si danza con il gioco e si gioca con la danza: danza e gioco si incontrano e si fondono e ogni lezione è una scoperta per il bambino. Tutto il lavoro viene proposto attraverso l’attività ludica, che non si qualifica unicamente come gioco ricreativo, ma come gioco educativo, poiché vi sono delle regole da rispettare e dei contenuti precisi, che non sono altro che gli elementi base della danza: la percezione corporea, la qualità del movimento, la conoscenza dello spazio e del tempo, il ritmo, la vocalità e così via. Compito dell’educatore, dunque, è trovare il giusto equilibrio tra serietà e divertimento, a partire da un’immagine complessa di bambino, il quale non è visto solamente come un allievo o un futuro ballerino, ma è guardato con rispetto nell’attesa che il suo essere già in piccolo si sveli pienamente, come il bruco che, un giorno, diventerà farfalla.

Sviluppo

Il Giocodanza® propone, dunque, la riscoperta del valore del gioco come invenzione e azione creativa, consentendo, così, al bambino di sviluppare capacità analitiche, critiche e intellettuali non solo verso se stessi, ma anche verso gli altri e di imparare a esprimersi e a comunicare.

Allo scopo di far emergere le potenzialità creative insite nei bambini, il Giocodanza® si serve di oggetti semplici o legati all’attività psicomotoria che, trasformandosi in attrezzi-giocattolo, divengono stimoli creativi che invitano all’azione e all’interazione con i compagni.

Percorso

Nel percorso di Giocodanza® il bambino viene guidato nell’esplorazione del proprio corpo: a partire dalla superficie e, dunque, dal movimento, si giunge ad esplorare il corpo in quanto sentimento, emozione e, soprattutto, strumento per entrare in contatto e in relazione con gli altri. Il bambino, attraverso la possibilità di un ascolto attento delle proprie sensazioni, impara a tradurle in movimento e, dunque, impara a parlare e a danzare il linguaggio del corpo, fatto di gesti, suoni, ritmo ed emozioni.

Il Giocodanza® rappresenta una grande occasione di crescita per il bambino poiché, attraverso il gioco, la danza e, soprattutto, la relazione, egli impara a conoscere prima di tutto se stesso, si scopre piano piano, impara a conoscere il suo corpo, ad emozionarsi e a emozionare, acquista coraggio, sicurezza, autostima.